L’orto di Luglio

Condividi questa pagina e fai conoscere Zandra ai tuoi amici

Il mese di luglio è ricco di sorprese per il nostro orto e anche per il nostro frutteto,

le raccolte sono moltissime ma il lavoro non finisce mai…

Ricordiamoci che il terreno va bagnato spesso , specialmente nelle giornate più calde e meno umide.

Dove abbiamo raccolto gli ultimi ortaggi possiamo preparare il terreno e seminare i prodotti per l’autunno come radicchio, i porri, i finocchi, i cavoli ed il cavolo cappuccio, possiamo osare con piselli tardivi, dei ravanelli, delle biete e delle zucchine.

Ci sono anche altri ortaggi che possiamo ancora trapiantare com

  • Biete

  • Carote

  • Cavolfiori

  • Cavoli

  • Cavolo cappuccio

  • Cicoria

  • Fagioli

  • Fagiolini

  • Finocchi

  • Indivia

  • Lattuga

  • Lattughino da taglio

  • Piselli

  • Porro

  • Rapa

  • Radicchio

  • Ravanelli

  • Rucola

  • Scarola

  • Zucchine

Luna crescente

Con la luna crescente occupatevi della semina o del trapianto di sedano, cavoli e porri. Seminate fagioli, fagiolini, cavolo cappuccio, biete, finocchi e prezzemolo. Occupatevi di cimare pomodori, fagioli rampicanti, cetrioli, angurie e meloni. Al termine della fioritura, potate la salvia. Con la luna crescente raccogliete cetrioli, zucchine, pomodori, lattuga, melanzane.

La luna sarà crescente dal 14 al 26 luglio 2018

Luna calante

Nei giorni di luna calante seminate lattuga, cicoria e radicchio, indivia e scarola. Raccogliete ravanelli, carote, cipolle, albicocche, pesche, susine, mele e preparate il terreno per le semine e i trapianti autunnali. Fissate mese per mese dei giorni in cui pulire e sistemare le attrezzature usate nell’orto. Preparate il terreno per la semina del prato e potate le rose. Piantate bulbi, tuberi e rizomi.

La luna sarà calante dall’1 al 12 e dal 28 al 31 luglio 2018

 

La luna sarà piena il 27 luglio 2018

 

Piccoli lavoretti da fare !!!

Cimate il pomodoro e asportare le femminelle.

Fate lo stesso lavoro anche per cetriolo, melone, zucca e anguria.

Legate le piante di pomodoro e dei peperone ai bastoni.

Tenete pulito il terreno dalle erbe infestanti.

Il basilico questo mese inizia a fiorire: non dimenticate di togliere i fiori, in modo che concentri energie e sostanze nelle foglie, rendendo il raccolto più rigoglioso e profumato .

Dove e se occorre ricordatevi che gli antiparassitari sono importanti !!

Se potete piantate qualche pianta anti zanzara nel vostro orto magari può essere un piccolo aiuto, anche se la cosa più importante è non lasciare bidoni e pozze d’acqua stagnanti a disposizione di questi parassiti.

Piante anti zanzare sia per l’orto sia per il vostro giardino !!

Basilico,

Calendula,

Citronella,

Erba gatta

Tra le nostre erbe aromatiche e fiori sono sgraditi a questi insetti: Incenso,menta, rosmarino, lavanda, geranio, monarda.

Buon orto e buon raccolto a tutti !!!


Condividi questa pagina e fai conoscere Zandra ai tuoi amici

Autore dell'articolo: Ileana